Sandali e sostenibilità: una scelta di cuore

Sandali e sostenibilità: una scelta di cuore

Il vero passo verso il concetto di sostenibilità non può arrivare soltanto dalle aziende, ma si deve fare insieme. Le scelte dei consumatori hanno il potere di cambiare ogni cosa. Il prossimo obiettivo è incentrato sul ridare dignità ad ogni step della catena produttiva e creare grande valore in ogni suo passaggio.
Da un lato è necessario imparare (da consumatori quali siamo) che le nostre scelte sono davvero importanti e che possono incidere sul pensiero dei decisori a livello globale. Un piccolo passo fatto da ognuno di noi, diventa enorme se visto nel complesso e che potrebbe influenzare le scelte dei potenti nei confronti della eco sostenibilità. Da l’altro lato, dal punto di vista dei produttori, è necessario considerare numerosi fattori che possono contribuire positivamente alla sostenibilità, considerando anche fattori meno evidenti. Essendo noi produttori artigianali di sandali positano, dobbiamo sempre tener conto delle diverse esigenze espresse dal mercato e delle differenti richieste che arrivano dalle nostre clienti, per capire dove e come intervenire per offrire un prodotto sostenibile e lavorare su una produzione altrettanto sostenibile.

Facciamo un esempio concreto per mostrare il rapporto tra sandali e sostenibilità

Numerose sono le richieste delle clienti che chiedono di ricevere sandali artigianali realizzati con materie prime di origine non animale. Da anni ormai stiamo ormai cercando soluzioni per fronteggiare questa richiesta specifica ma le domande sono poi sempre le stesse:
È sufficiente eliminare il pellame dai materiali di produzione?
È eticamente corretto fornire un prodotto realizzato con materiali derivanti dalla plastica?
È utile ai fini della sostenibilità utilizzare materiale ottenuto da piante che sono coltivate (forse in maniera anche intensiva oppure ottenuta disboscando ettari di vegetazione) a migliaia di chilometri di distanza e quindi per raggiungerci si incrementa il fenomeno dell’inquinamento?
E come queste tante altre domande a carattere similare.
Per poter avere tutte le risposte ai numerosi interrogativi bisognerebbe controllare l’intero ciclo di vita delle materie prime ed il processo della loro trasformazione in materiali di utilizzo per produrre le nostre calzature. Intanto ci stiamo seriamente attivando per poter fornire una valida alternativa anche perché teniamo tutti alla salvaguardia del nostro pianeta. Non dimentichiamo che tutti siamo ospiti e tutti siamo solo di passaggio qui sulla terra e dovremmo essere responsabili nei confronti di chi verrà dopo di noi. Il futuro delle generazioni più giovani è nelle mani di chi vive il presente. Insieme possiamo e dobbiamo fare tanto per proteggere il nostro pianeta e tutti gli esseri che ci vivono.

Commenti (0)

Product added to wishlist

Cliccando accetto acconsenti al trattamento dei dati al fine di garantirti una migliore esperienza di navigazione.